Pubblicazioni

Ultima pubblicazione

Studium florentinum

Studium Florentinum

L'istruzione superiore a Firenze fra XIV e XV secolo

a cura di Lorenzo Fabbri

"A settecento anni dalla sua prima fondazione (1321), la storia dello Studio fiorentino è ripercorsa nei suoi vari aspetti attraverso nove saggi, che, preceduti dall’introduzione di Carla Maria Monti, affrontano temi come la formazione dei laici prima dell’avvento dell’università; le condizioni originarie della nuova istituzione; il rapporto con figure preminenti della cultura letteraria del Trecento, quali Petrarca e Boccaccio; le basi giuridiche e normative dello Studio; la precoce e straordinaria attenzione all’insegnamento della lingua e della letteratura greca; la non meno singolare inclusione di una facoltà teologica (fino allora prerogativa delle università di Parigi e Oxford, oltre che degli ordini religiosi); l’impatto della stampa sulla diffusione degli scritti di autori legati all’ateneo fiorentino; il ruolo svolto dai maestri di grammatica dentro e fuori lo Studio; la politica attuata nei confronti degli scolari e della loro immatricolazione; le alterne vicende che sull’onda della rivolta di Pisa (1494) obbligarono all’abbandono della città tirrenica - dal 1473 sede dello Studio – e dettero luogo a un imprevisto ritorno a Firenze, che visse così un’ultima stagione da città universitaria.
Ad emergere come tema-chiave è proprio il difficile rapporto fra Firenze, culla degli studia humanitatis e del Rinascimento, e l’istituzione universitaria, mai perfettamente integrata in città e infine rifondata a Pisa, ovvero in una città sottoposta al dominio fiorentino, con una dimensione, però, non più municipale, ma propria di uno Stato territoriale."

Dati bibliografici

Roma, Edizioni di Storia e Letteratura, 2021 . - XXV, 283 p. , 24 cm . - ISBN: 978-88-9359-598-8