Statua di Santa Reparata, Andrea Pisano - 1337-1340

Statua di Santa Reparata, Andrea Pisano - 1337-1340
Autore
Andrea Pisano
Data
1337-1343
Tecnica

Scultura

Dimensioni
Altezza: 71 cm; Larghezza: 24 cm; Profondità: 21 cm;

Statua in marmo che rappresenta Santa Reparata, una delle figure più intimamente legate alla storia del Duomo e alla spiritualità fiorentine del tempo, realizzata da Andrea Pisano, e datata al secondo quarto del XIV secolo.

La figura è contraddistinta da una grande eleganza e armoniosità dei tratti; essa sorregge con la mano destra la palma, simbolo del martirio, e con la sinistra trattiene un lembo del manto che le copre le spalle ed è fermato sul petto, la testa invece è coperta da un copricapo decorato. Reparata, santa palestinese che subì il martirio a Cesarea durante le persecuzioni dell’Imperatore Decio, godette di un culto particolare a Firenze sin dal V secolo, tanto che a lei fu intitolata l’antica  Cattedrale, la quale conservò questo nome fino a quando non venne sostituita dalla nuova, dedicata poi a Santa Maria del Fiore. Secondo la tradizione, l'edificio fu dedicato alla santa dal vescovo san Zanobi, dopo averne ottenuto l'intercessione il 23 agosto 406 d.C in occasione della sconfitta dell'esercito ostrogoto, che assediava Firenze, minacciando di affermarvi l'eresia ariana.

Scopri le altre opere

Sala della Maddalena