Apostoli ed Evangelisti, Artisti fiorentini - 1387-1390

Apostoli ed Evangelisti, Artisti fiorentini - 1387-1390
Autore
Ambito fiorentino
Data
1387-1390
Tecnica

Scultore

Quindici statue in marmo di Apostoli ed Evangelisti realizzate tra secondo Trecento e inizio Quattrocento per gli sguanci della porta maggiore della facciata della Cattedrale. Il progetto di Arnolfo di decorare il portale centrale della facciata con statue di santi venne portato a termine in più fasi. Infatti, con la morte dell’artista, il ciclo degli Apostoli fu lasciato incompiuto e solo tra il 1362 e il 1377 fu portato a termine da Francesco Neri Ubaldi, detto Sellaio, e Simone di Francesco Talenti. Ma forse perché lo stile dell’insieme risultava ormai obsoleto, tra 1387 e 1390, un nuovo gruppo venne commissionato a Piero di Giovanni Tedesco. Le statue, oggi senza tracce di colore, furono fatte colorire e dorare da valenti artisti. I singoli santi non sono facilmente riconoscibili poiché hanno tra le mani il comune attributo del libro, a indicare il Nuovo Testamento, la vita di Cristo di cui loro furono testimoni.

Scopri le altre opere

Sala del Paradiso
Dottori della Chiesa, Niccolò di Pietro Lamberti e Pietro di Giovanni Tedesco - 1395-1401
Piero di Giovanni Tedesco - Lamberti Niccolò di Pietro detto Pela

Dottori della Chiesa, Niccolò di Pietro Lamberti e Pietro di Giovanni Tedesco - 1395-1401