Dottori della Chiesa, Niccolò di Pietro Lamberti e Pietro di Giovanni Tedesco - 1395-1401

Dottori della Chiesa, Niccolò di Pietro Lamberti e Pietro di Giovanni Tedesco - 1395-1401
Autori
Piero di Giovanni Tedesco - Lamberti Niccolò di Pietro detto Pela
Data
1395-1401
Tecnica

Scultura

Statue in marmo della prima facciata del Duomo forse raffiguranti i santi Girolamo, Ambrogio, Agostino e Gregorio, dottori della Chiesa, scolpiti da Niccolò di Pietro Lamberti e Pietro di Giovanni Tedesco tra 1395 e 1401. Le statue sono tradizionalmente identificate con le quattro figure dei quattro Dottori della Chiesa Latina che decoravano la prima facciata della Cattedrale. Secondo i documenti nel 1395 il capo mastro aveva ordinato quattro grandi pezzi di marmo per la loro esecuzione e il pittore Agnolo Gaddi venne pagato per fornire i disegni delle quattro figure. A Piero di Giovanni furono commissionati i santi Girolamo e Ambrogio e a Niccolò di Pietro Lamberti i santi Agostino e Gregorio. Dopo la demolizione della prima facciata nel 1587, le statue furono utilizzate come decorazioni per giardini, e forse trasformate come le vediamo oggi, con corone d'alloro in testa e libri nelle mani. Secondo qualche studioso, invece, hanno sempre avuto l’attuale aspetto e rappresentano non dottori della Chiesa ma illustri esponenti della cultura umanistica.

Scopri le altre opere

Sala del Paradiso