La Fede - Tino di Camaino - 1320-1324

La Fede - Tino di Camaino - 1320-1324
Autore
Tino di Camaino
Data
1320-1324
Tecnica

Scultura

Dimensioni
Altezza: 64 cm; Larghezza: 45 cm; Lunghezza: 33 cm;

Frammento di statua in marmo bianco che rappresenta la personificazione muliebre della Fede, realizzata da Tino di Camaino tra il 1320 e il 1324. Faceva parte del gruppo scultoreo con le Virtù Teologali, poste in origine sopra la Porta Est del Battistero.

La scultura rappresenta una figura femminile, tagliata e stondata in basso. Porta sulla testa una corona, e un velo che si ripiega sulle spalle; il volto, fortemente ovale e caratterizzato dagli occhi molto allungati, è incorniciato dai capelli mossi, spartiti al centro della fronte. Secondo il Catechismo della Chiesa Cattolica la Fede è la Virtù Teologale per la quale noi crediamo in Dio e a tutto ciò che egli ci ha detto e rivelato. La Fede è solitamente rappresentata come una donna coperta da una veste bianca, che regge in una mano la patena, il calice e l’ostia, segni del mistero eucaristico cui si rivolge, mentre nell’altra tiene una croce, a indicare nel Cristo Crocifisso l'oggetto e il centro della sua contemplazione.

Scopri le altre opere

Saletta introduttiva - Galleria delle sculture
Due Teste raffiguranti San Giovanni Battista
Tino di Camaino - Scultore fiorentino

Due Teste raffiguranti San Giovanni Battista

Cupoletta emisferica - XVI secolo
Mestranze Fiorentine

Cupoletta emisferica - XVI secolo

Rilievi in marmo e frammenti della Porta della Mandorla del Duomo -  1404 e 1409
Nanni di Banco (attr.) - Lamberti Niccolò di Pietro detto Pela - Donatello (attr.)

Rilievi in marmo e frammenti della Porta della Mandorla del Duomo - 1404 e 1409

Annunciazione per la parte superiore della Porta laterale del Duomo - XIV secolo
Guidi, Jacopo di Piero (attr.) - Giovanni di Balduccio (attr.)

Annunciazione per la parte superiore della Porta laterale del Duomo - XIV secolo