Profetino dalla Porta della Mandorla - Donatello (attr.)- 1404-1409

Profetino dalla Porta della Mandorla - Donatello (attr.)- 1404-1409
Autore
Donatello (attr.)
Data
1404-1409
Tecnica

Scultura

Dimensioni
Altezza: 127 cm; Larghezza: 46 cm; Profondità: 33 cm;

Piccola statua marmorea che ritrae un Profeta, realizzata da Donatello nel primo decennio del Quattrocento per trovar posto su un lato del frontone della porta della Mandorla.

Donatello scolpì questa figura, a pendant di un’altra che fu realizzata da Nanni di Banco. Il programma iconologico del grande portale fu concepito come una lode a Maria, titolare della Cattedrale, unica fra tutti i mortali ad esser stata assunta in cielo, poiché fu lei ad accettare di dar carne al Figlio di Dio.  All’interno di questo progetto decorativo i Profeti vengono a rappresentare coloro che previdero il ruolo di Maria nel percorso di salvezza dell’umanità.

Scopri le altre opere

Saletta introduttiva - Galleria delle sculture
Due Teste raffiguranti San Giovanni Battista
Tino di Camaino - Scultore fiorentino

Due Teste raffiguranti San Giovanni Battista

Cupoletta emisferica - XVI secolo
Mestranze Fiorentine

Cupoletta emisferica - XVI secolo

Rilievi in marmo e frammenti della Porta della Mandorla del Duomo -  1404 e 1409
Nanni di Banco (attr.) - Lamberti Niccolò di Pietro detto Pela - Donatello (attr.)

Rilievi in marmo e frammenti della Porta della Mandorla del Duomo - 1404 e 1409

Annunciazione per la parte superiore della Porta laterale del Duomo - XIV secolo
Guidi, Jacopo di Piero (attr.) - Giovanni di Balduccio (attr.)

Annunciazione per la parte superiore della Porta laterale del Duomo - XIV secolo